Università del Salento, Lecce

Assemblea degli stati generali della salute e dell’ambiente

Il fronte tap non si è mai addormentato. Di fronte alla prosecuzione dei lavori e ad una San Foca militarizzata, di fronte al nostro Paese, che ha deciso di tacere e far passare in sordina lo stupro del nostro territorio,  abbiamo deciso di partecipare attivamente all’Assemblea degli Stati Generali della Salute e dell’Ambiente, perché crediamo nel valore della discussione politica costruttiva.

Abbiamo fin dal primo momento portato la discussione all’interno della nostra università, cercando di sensibilizzare l’intera comunità accademica e cercando di trovare soluzioni alternative ad un problema che è tangibile e che non può essere ignorato. 

Post Correlati